Torna indietro

Come crescere su Instagram? Parti da qui

Condividi:

10 min

Redazione Humans

Condividi su:

10 min

Redazione Humans

Chi è che non vuole aumentare la propria popolarità su Instagram e ottenere più follower?

Qui a Humans facciamo un gran lavoro su Instagram, sia per il nostro brand che per quelli dei clienti.

In particolare abbiamo scritto alcuni consigli per migliorare la visibilità su Instagram e per dare a tutti la possibilità di iniziare a fare un lavoro basato su strategia e tecniche provate e comprovate.

Iniziamo dai primi passi, anzi, dalla prima cosa da fare: scegliere il proprio nome utente.

Scegli il tuo nome utente

Scegli un nome utente efficace per Instagram.

Ti consigliamo di optare per un nome facile da ricordare, unico e che rispecchi l’identità del tuo brand. Evita di usare nomi generici o complessi e scegli parole chiave pertinenti al tuo settore. Ricorda anche di utilizzare un utente che sia coerente con il tuo brand su tutte le piattaforme social.

Ricorda: Instagram permette di inserire due nomi: il nome utente e il nome. Il nome utente appare subito dopo la chiocciola (@) ed è univoco.

Il nome, invece, compare sotto la foto del profilo e può essere il tuo nome personale o quello dell’argomento che tratti nel profilo. Se si cambia il nome utente, i post precedenti saranno visibili con il nuovo nome, ma non sarà possibile rintracciare il vecchio nome utente. Inoltre, è possibile creare un nuovo account per proteggere il vecchio nome utente.

come crescere su Instagram

Scrivi la bio perfetta per Instagram

La biografia Instagram è il primo contenuto che le persone vedono quando atterrano su un profilo e può far sì che i visitatori si trasformino in follower e successivamente in clienti.

Silvia Libutti, che si occupa di Social Media a Humans, spiega che per creare una bio professionale è importante organizzare le idee in modo strategico e inserire i seguenti elementi fondamentali: il nome utente, la categoria, una USP (Unique Selling Proposition, cosa ti rende unicə?), un link esterno a un sito web, e-commerce o altro luogo virtuale importante per il brand, la posizione, i pulsanti di contatto e gli highlights.

La scelta del nome utente è fondamentale e deve essere mantenuto per non creare problemi. Noi consigliamo sempre di inserire le parole chiave che identificano la propria professione, il settore o la nicchia di mercato, sia nel Nome che all’interno della biografia Instagram.

È un ottimo sistema per essere trovati.

La tua crescita organica su Instagram è appena partita. Vuoi continuare?Allora ti sveliamo subito come funziona l’algoritmo dei Reel.

In un articolo Silvia ti spiega anche come funziona l’algoritmo dei Reel di Instagram.

Instagram, come tutti i social network, cerca di rendere l’esperienza degli utenti più coinvolgente possibile attraverso complessi algoritmi che selezionano i contenuti da mostrare.

L’algoritmo dei Reel premia l’engagement dell’utente, ovvero i commenti, le condivisioni, i salvataggi e i “mi piace”.

Esistono anche alcune strategie da utilizzare per far aumentare la copertura dei post nel feed, piuttosto che nella sezione Reel.

Gli algoritmi di Instagram variano a seconda della sezione dell’applicazione utilizzata.

Infine, la tua attività influenzerà la visualizzazione dei Reel futuri.

Ma algoritmi a parte, cosa sono e come si creano i Reel su Instagram?

Come scrivere la bio perfetta

La guida per creare Reels

Gli Instagram Reels sono dei video brevi ad alto impatto visivo che hanno preso il posto di TikTok come contenuto di punta di Meta, diventando il preferito dai grandi brand e dai content creator.

I Reels di Instagram possono essere caricati con un rapporto 9:16 e una risoluzione 1080 x 1920 e la loro durata massima è di 90 secondi.

Per salvare i Reels si possono seguire tre diverse opzioni di salvataggio.

Sebbene il tipo di contenuto sia simile, le differenze tra i Reels di Instagram e TikTok sono profonde, sia dal punto di vista delle funzionalità che del target. I Reels sono una tipologia di contenuto offerta da Instagram, mentre TikTok si basa solo sui video brevi.

Il target delle due piattaforme è molto diverso:

  • Il pubblico di TikTok comprende un audience con una fascia d’età che va tra i 14 e i 24 anni, mentre su Instagram l’audience è più matura, con più della metà degli utenti compresi nella fascia d’età tra i 25 e i 30 anni.

Inoltre, le funzioni di editing dei Reels sono ancora ridotte rispetto a quelle di TikTok. Quando si progetta un Reel Instagram, è importante creare uno storyboard, scegliere la giusta musica, sfruttare le funzioni di editing offerte dall’applicazione e condividere il video attraverso gli altri canali social.

come funziona l'algoritmo dei reels

Cresci in fretta su Instagram con questi 7 brevissimi consigli:

 

1. Definisci il tuo brand e il tuo target di riferimento: prima di iniziare a pubblicare su Instagram, è importante che tu sappia a chi ti stai rivolgendo e cosa vuoi comunicare attraverso il tuo profilo. Sviluppa una strategia per il tuo brand e cerca di mantenere un tono coerente in tutti i tuoi post.

2. Scegli un nome utente eloquente e scrivi una bio forte e persuasiva.

3. Utilizza hashtag rilevanti: gli hashtag ti aiutano a raggiungere nuovi utenti che potrebbero essere interessati al tuo contenuto. Scegli hashtag rilevanti e specifici per il tuo settore e cerca di utilizzare sempre gli stessi o similari per ottenere maggiore visibilità.

4. Pubblica con regolarità: è importante che pubblichi con regolarità per mantenere l’engagement dei tuoi follower e attirare l’attenzione di nuovi utenti. Cerca di postare almeno una volta al giorno e di variare i contenuti per mantenere l’interesse del tuo pubblico.

5. Collabora con altri influencer o brand: le collaborazioni possono aiutarti a raggiungere un nuovo pubblico e aumentare la tua visibilità su Instagram. Cerca di collaborare con influencer o brand che hanno un pubblico simile al tuo per ottenere il massimo risultato.

6. Interagisci con gli altri utenti: l’interazione è uno degli aspetti più importanti per crescere su Instagram. Commenta e metti like ai post degli altri utenti, rispondi ai commenti dei tuoi follower e cerca di creare una comunità attiva intorno al tuo profilo.

7. Sfrutta i Reel di Instagram: i Reel sono un ottimo strumento per aumentare la tua visibilità e l’engagement del tuo pubblico. Utilizza questa funzionalità per pubblicare contenuti in tempo reale e per coinvolgere il tuo pubblico con sondaggi, domande e altre attività interattive.

 

Adesso sei prontə per iniziare la tua nuova professione di Content Creator.

Se vuoi approfondire l’argomento e capire come iniziare a lavorare sui social trasformando la tua passione in un vero e proprio lavoro, dai un’occhiata al nostro corso per diventare Social Media Manager ed entra a far parte della famiglia Humans.

Di solito i nostri corsisti non ci lasciano più 😉

Ricevi i contenuti più rilevanti sul marketing digitale direttamente nella tua posta.

You have Successfully Subscribed!